domenica 16 gennaio 2005

ciao giorgio....



ciao amico,
avevo conosciuto da poco i tuoi occhi tristi e il tuo rene malato, e la tua storia che non aveva mai visto altre mura se non quelle per te amiche del canile.
avevi sempre solo chiesto una casa calda, e qualcuno con cui giocare, una casa piena di quegli umani che tu tanto amavi, magari anche con cuccioli di umani da accudire.
invece per sei anni hai solo visto persone arrivare, guardarti e poi gettare gli occhi su qualcun altro. solo perché più piccolo di te.
spero che almeno ora per te lassù ci sia una casa calda, con una scodella d'acqua sempre piena, e tanta pappa buona...
ciao amico

ci vediamo di là

3 commenti:

  1. oltre a me sto blog non te lo caga nessuno :)

    /sterile

    RispondiElimina
  2. non è vero ci sn anchio.
    bello giorgio.

    RispondiElimina
  3. bello sapere di non essere soli...
    grazie :D

    RispondiElimina